Aspetti ambientali

Oltre alla concezione ergonomica di un prodotto o di un flusso di lavoro, ci sono molti fattori ambientali che possono influenzare il benessere sul lavoro. Questi fattori ambientali sono determinati da una componente soggettiva (zona di comfort personale) ma anche da alcuni aspetti basilari che andrebbero presi in considerazione per la realizzazione di un'atmosfera lavorativa ottimale.

Luce

Perché la luce è importante?

La luce esercita un effetto diretto sugli occhi e un effetto indiretto sulla capacità di concentrazione. Una luce troppo debole stressa i muscoli oculari (rifocalizzazione costante), causando un rapido affaticamento. Questo effetto Lo stesso effetto si verifica quando si devono svolgere mansioni di precisione come il pipettaggio, con la possibilità di un elevato rischio di errori, come ad esempio lo scambio di campioni o l'errata impostazione del volume. La luce troppo intensa produce effetti analoghi.

 

Illuminamento

È possibile misurare l'illuminamento della luce. Questa energia luminosa è il risultato del rapporto tra il flusso luminoso e la superficie illuminata. Il flusso luminoso è misurato per superficie di base.

L'unità di misura dell'illuminamento è il lux [lx]. Un'unità di misura alternativa  è il "lumen per metro quadrato" [lum].
In alcuni paesi, si utilizza un'unità di misura di illuminamento non metrica, la footcandle [fc].

 

Colore della luce

Il colore della luce si misura in kelvin. In base alla norma EN 12464-1, è possibile differenziare tre aree:

  • Luce bianca calda: al di sotto di 3300 K
  • Luce bianca neutra: da 3300 a 5300 K
  • Luce bianca diurna: al di sopra di 5300 K

 

Tipo di sorgenti di luce

Lampadina standard o lampadina al neon o LED

 

Energia luminosa nell'area di lavoro

La norma EN 12464-1 fornisce alcune informazioni riguardanti l'energia luminosa minima nelle aree di lavoro standard.
Le scrivanie da ufficio in genere dovrebbero disporre di almeno 500-1000 lux.
I disegni tecnici dovrebbero essere fatti con almeno 750 lux.
Al momento, per il lavoro di laboratorio non ci sono raccomandazioni ufficiali, ma 750 lux dovrebbero essere un buon punto di partenza.
Ricordarsi di predisporre più luce per le mansioni di alta precisione (confrontabile con quella per i medici durante gli interventi chirurgici!)
Se si lavora con strumenti elettronici, come le centrifughe o le pipette, regolare la luminosità del display. Display eccessivamente luminosi in una stanza dalla luminosità ridotta possono disturbare gli occhi.

 

Luce del giorno naturale

Nota bene: la luce migliore viene dall'esterno!
La luce del giorno, con il suo spettro unico, regola i processi fisiologici e il ritmo circadiano negli esseri umani.
Perciò un buon laboratorio avrà finestre grandi con tendine di protezione dalla luce solare diretta

Noise

Noise is a very complex topic and has several impacts on your personal comfort zone.

Noise in general disturbs concentration and – in case of long-term strain - may lead to cardio-vascular diseases. In general, it is recommended to keep the noise-level as low as possible in order to ensure stress-free and concentrated work.
Besides the absolute noise level, the frequency of the noise level has some subjective effect. Very high as well as very low frequencies can stress a person.

 

Noise measurement

The absolute noise level is measured in dB(A).
Keep in mind that an increase of 10 dB(A) is felt as a doubling of the subjective noise level.
As a rule of thumb, a modest talking with 40 dB (A) is felt to be 8x louder than normal breathing with 10 dB (A).

 

Noise level10

dB (A) – normal breathing, sound of leaves

  •     20 dB (A) – whispering
  •     30 dB (A) – buzzing of a fridge
  •     40 dB (A) – muted talking; disturbs sleeping; disturbs learning / concentration
  •     50 dB (A) – normal talking, normal sound-level of a room, dish washer
  •     60 dB (A) – stress limit / tolerance level, talking loudly
  •     65 dB (A) – elevated risk for cardio-vascular diseases
  •     70 dB (A) – noise from housekeeping
  •     75 dB (A) – bell of a bicycle
  •     80 dB (A) – strong street noise, vacuum cleaner, kids shouting
  •     85 dB (A) – ear protection mandatory at work, hair dryer
  •     90 dB (A) – car horn
  •     100 dB (A) – buzz saw, disco music
  •     110 dB (A) – fast train nearby, pop concert
  •     130 dB (A) – threshold for pain, hearing impairment possible, jet-plain nearby
  •     160 dB (A) – eardrum may burst, bang of air-bag unfolding

 

There are some recommendations for office work:

  • Highly concentrated work: The daily average noise-level should be below 35-40 dB (A)
  • Low concentrated work: The daily average noise-level should be below 55 dB (A)

Unfortunately, there are no dedicated and commonly known thresholds for lab work. Still, you may keep the office values as a benchmark value.

Air Ventilation

Influence air

Following factors influence our wellness:

  • Temperature
  • Relative humidity
  • Air movement
  • Air quality

For bureaus following recommendations apply:

  • Temperature: 21-22 °C but not higher than 26 °C
  • Relative humidity: 40-60 % Air movement: 0.1-0.15 m/s are optimal at 21 °C
  • Air quality: Beware of gases, chemical aerosols, dusts and CO2

In order to improve air quality open the windows for 10 min daily if allowed in your lab.