News

Gentile Cliente,

Il 25 maggio 2018, il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) diventerà effettivo come nuovo quadro giuridico per la protezione dei dati nell'Unione europea. Uno degli obiettivi principali del GDPR è migliorare la trasparenza nell'elaborazione dei dati.

Per noi, Eppendorf Italia e tutte le società del gruppo Eppendorf, un alto livello di protezione dei dati e il trattamento riservato delle informazioni sui nostri clienti sono di primaria importanza. Implementeremo i nuovi requisiti della legge sulla protezione dei dati in modo completo e tempestivo.

Clicca su Lettera informativa per avere la panoramica completa di come trattiamo i tuoi dati personali.

Cordiali saluti,

Eppendorf Italia

As further step into the green future, Eppendorf sent several ULT freezers to ENERGY STAR, the American testing agency for energy-saving instruments, for evaluation.

The Eppendorf ULT freezers CryoCube F570h (115V), CryoCube FC660h (208V), CryoCube F740i, CryoCube F740hi, and CryoCube F740hiw are now certified by ENERGY STAR as energy efficient ULT freezers.

The CryoCube F740 units are also certified by the ACT label of MyGreenLab.org regarding their sustainability footprint.

More information at https://www.energystar.gov and http://act.mygreenlab.org/

Order until November 30 this year and receive a bundle of BioFlo 120 and BioCommand Track and Trend or BioCommand Batch Control at a very attractive discount.

The Eppendorf BioFlo 120 offers simplicity and ease of use, without sacrificing capability. No matter if you are working with bacteria, yeasts, fungi, mammalian, insect or plant cells, the BioFlo 120 is an attractive bioreactor/fermentor solution to meet your needs.

The BioCommand PC-based SCADA software automates data logging, provides remote monitoring and control capabilities, and is OPC-compliant, allowing data from other OPC-compatible devices to be integrated into your control strategies.

For more information please contact us.

 

The 2nd Stem Cell Community Day took place on April 24, 2008 in Dusseldorf. With more than 150 participants it connected researchers from all over the world to discuss recent advances in the stem cells field, with a special focus on controlled cultivation in bioreactors.

Thank you to all participants and speakers who made this event a great success.

For more information: http://www.stemcellday.de

 

 

Do you optimize your cold storage practices? The International Institute for Sustainable Laboratories (I2SL) and My Green Lab have partnered again for the International Laboratory Freezer Challenge.

The Freezer Challenge harnesses a spirit of competition and ecological awareness to target five areas of freezer management and reward the best concept for improving cold storage in the lab.

This challenge is proudly supported by Eppendorf, as well as some other ULT suppliers. It is free to participate and only requires registration at www.freezerchallenge.org.

For more information, click here.

The 25-year anniversary edition of Eppendorf’s customer magazine BIONEWS is brimming with reports and Application Notes on a variety of topics: high-density Vero cell perfusion culture, PCR optimization using the innovative 2D-Gradient technology of the Eppendorf Mastercycler® X50, automated KAPA® HyperPlus DNA library preparation for Illumina® sequencing, and lots more!

Tip! Our anniversary prize competition offers a total of five “personalized” pipettes with laser engraving. We’ll keep our fingers crossed for you!

Never miss a BioNews edition!
Since 1993, Eppendorf BioNews has been widely regarded as a highly popular source of information for researchers and scientific personnel. Browse the latest edition online at www.eppendorf.com/bionews, or subscribe to BioNews free of charge in order to receive your personal printed issue fresh off the press twice a year!

Learn more!  

 

 

Poiché i costi per la parte di sequenziamento hanno generalmente subito una diminuzione, i costi relativi alla preparazione delle “libraries” per NGS stanno incidendo in modo sempre più rilevante sui budget complessivo dei laboratori.  Attualmente infatti, il costo della preparazione delle “libraries”, può anche avvicinarsi al costo del sequenziamento.

I laboratori spesso investono parecchie risorse manuali per creare “libraries” e spesso c’è la necessità di generare diverse “libraries” parallelamente.

La preparazione delle “libraries” con sistemi automatici ha il vantaggio di ridurre la variabilità tra i campioni e tra gli operatori e permettendo di eseguire processi in modo preciso con un intervento minimo da parte dell’operatore. I laboratoristi conoscono bene questi vantaggi e sanno anche che, costruire un protocollo automatico che funzioni in modo adeguato è più difficile di quanto sembri.

Nel PDF ALLEGATO sono menzionate quattro variabili da considerare per chi è solito fare libraries in modo manuale e vuole migrare il proprio processo ad una piattaforma automatica per “liquid-handling”.

Scopri le novità dei nuovi accessori e dei nuovi tool EpMotion®, la linea di strumenti di dispensazione Eppendorf per il Liquid Handling automatico, la preparazione di PCR/qPCR e per la preparazione di library per NGS.

Oltre alle classiche configurazioni di strumenti, che permettono di eseguire PCR e qPCR, la gamma di accessori si è ora ampliata con l’introduzione di nuove soluzioni hardware che permettono di migliorare e rendere più specifiche le performance di questa linea di strumenti.

Tool con range da 0,2 a 10 microlitri, nuovi rack dedicati a tubi Illumina® e soprattutto nuovi programmi per NGS validati. Nei nuovi tool con range di lavoro da 0,2 a 10 ul, disponibile anche per modelli base (epMotion 5070), al tradizionale sistema di dispensazione “free-jet dispensing”, comunemente utilizzato anche dalle micropipette manuali, si affianca il sistema di dispensazione “wet contact”, utilizzato per migliorare il pipettaggio di volumi molto piccoli.

I nuovi accessori, da quelli modulari, che permettono di avere piattaforme di lavoro di dimensioni compatte e nuovi rack dedicati a tubi Illumina®.

Nuovi programmi validati da Illumina pronti per essere caricati e utilizzabili sulle piattaforme Eppendor 5075t.

Guarda il VIDEO.

Consulta ELENCO nuovi tool e metodi NGS Illumina® validati e dei metodi NGS di altri produttori, pronti per essere eseguiti con EpMotion.

L’amplificazione del DNA in vitro tramite la tecnica della PCR (Polymerase Chain Reaction) sviluppata nel 1983 da Kary Mullins è diventata nel corso del tempo uno dei metodi di base più importanti nei laboratori delle Bioscienze. Oggigiorno la maggior parte delle PCR di base sono robuste e semplici da eseguire ma è importante ricordare alcuni punti chiave fondamentali che possono aiutare per avere un sistema robusto e risolvere eventuali punti deboli.

1.   Misurare la concentrazione del DNA
Determinare con uno spettrofotometro UV-Vis a cuvetta o a goccia la concentrazione e la purezza de DNA. La purezza ideale rispetto alla presenza di Proteine (Rapporto A260/ A280 = 1,7-2,0) e rispetto ai Carboidrati, Sali e solventi organici (Rapporto A260/ A230 > 2,0).

Si ricorda che nella lettura della concentrazione degli Acidi Nucleici la verifica del corretto valore dell’Assorbanza è importante. L’Assorbanza per letture affidabili della concentrazione deve essere compresa tra 0,1-1,0 in accordo con la legge di Lambert-Beer. Eventualmente procedere con diluizioni del campione o per concentrazioni troppo basse e campioni particolarmente contaminati procedere con letture in fluorescenza.

2.   Preparazione della MasterMIX
Preparare la MasterMix in una sola provetta per prevenire errori di pipettaggio quando si parte da MasterMix multiple. Utilizzare una provetta di volume sufficiente (ad esempio: provette da 5ml) per contenere l’intera MasterMix.

Aliquotare la MasterMix subito dopo la preparazione per evitare scongelamenti multipli che possono avere un impatto negativo sulla riproducibilità della reazione di PCR.

3.   In caso di amplificazione non-specifica
Utilizzare protocolli di PCR con enzimi Taq DNA Polimerasi HotStart. Verificare che il Termociclatore sia correttamente calibrato e raggiunga rapidamente la temperatura richiesta dal programma. Per nuove coppie di primer eseguire una seduta a primer singoli (forward o reverse). Eseguire una titolazione degli ioni Mg2+ per ottimizzarene la concentrazione nella specifica PCR.

4.   In caso di assente o scarsa amplificazione
Ottimizzare la temperatura di denaturazione e/o annealing con il Gradiente. Eventualmente utilizzare PCR enhancer (ad esempio: DMSO, BSA, altro…) poiché ogni singola reazione richiede un test sperimentale per specifiche combinazioni di templato e coppie di primer.

Guarda il VIDEO.
Scarica il POSTER.

Per informazioni su strumenti e consumabili PCR, clicca QUI

Hamburg, October 12, 2017 – The new “Off the Bench” is here. Eppendorf AG publishes the life science and style magazine twice per year. The current title story introduces British cell biologist Madeline Lancaster, who developed a method for growing four-millimeter mini brains from cell cultures. The researcher and her team are passionately pursuing the question of what sets us as humans apart from other living beings.

In addition to three-dimensional brain research, Off the Bench explores how so-called super plants extract poisonous substances from the soil and use them to their benefit. A research approach to freeing contaminated soil of heavy metals? It is also plants which came to life this spring in the Californian desert after years of drought, transforming the otherwise bleak landscape into a sea of colors.

Other exciting topics included in this issue are a city profile of Washington, where the leading trade show for neuroscientists from all over the globe, “Neuroscience”, will be held in November, as well as a report on research careers and the global stations of scientist Wim Delva. A guest contribution presented by Off the Bench with the kind authorization of the scientific publication “Science”.

Off the Bench can be ordered free of charge via magazine@eppendorf.com, or you may subscribe online at corporate.eppendorf.com/en/news-medien.

All magazine content is also available online at www.eppendorf.com/OTB